1. Descrizione degli accordi di pagamento basati su propri strumenti patrimoniali

Banca IFIS ritiene che lo strumento dell’aumento di capitale a favore di amministratori direttamente coinvolti nella gestione e di dipendenti della Banca, da sottoscriversi ai valori di mercato correnti alla data di assegnazione del diritto e da esercitarsi dopo un periodo di tempo ragionevolmente lungo, possa rappresentare uno strumento di partecipazione alla creazione del valore da parte di tutti i destinatari nonché un elemento significativo di fidelizzazione.

Al 31 dicembre 2010 risultano in essere i seguenti piani di stock options:

- Piano n. 5 per totali 250.000 azioni del valore nominale di 1 euro sottoscrivibili al prezzo di 10,10 euro esercitabile nel periodo 1 gennaio – 30 aprile 2011, di cui 59.200 offerte in sottoscrizione agli amministratori e 190.800 offerte in sottoscrizione alla generalità dei dipendenti; al 31 dicembre 2010 le opzioni non annullate ammontano a n. 217.200.