A. Informazioni di natura qualitativa

Come risulta dalla tabella sulla composizione del patrimonio di vigilanza e sui coefficienti, il Gruppo Banca IFIS, al 31 dicembre 2010, presentava un rapporto tra patrimonio di base ed attività di rischio ponderate pari al 11,5% ed un rapporto tra patrimonio di vigilanza ed attività di rischio ponderate pari all’11,3% superiore rispetto al requisito minimo dell’8%.

L’incremento rispetto al precedente esercizio è conseguente all’aumento di capitale realizzato a luglio 2010.

B. Informazioni di natura quantitativa

Categorie/Valori

Importi non ponderati

Importi ponderati / requisiti

31.12.2010

31.12.2009

31.12.2010

31.12.2009

A. ATTIVITA' DI RISCHIO

 

 

 

 

A.1 RISCHIO DI CREDITO E DI CONTROPARTE

2.823.794

1.963.987

1.621.454

1.502.331

1. Metodologia standardizzata

2.823.794

1.963.987

1.621.454

1.502.331

2. Metodologia basata su rating interni

-

-

-

-

2.1 Base

-

-

-

-

2.2 Avanzata

-

-

-

-

3. Cartolarizzazioni

-

-

-

-

B. REQUISITI PATRIMONIALI DI VIGILANZA

 

 

 

 

B.1 RISCHIO DI CREDITO E DI CONTROPARTE

-

-

129.716

120.186

B.2 RISCHI DI MERCATO

-

-

1.893

1.892

1. Metodologia standard

-

-

1.893

1.892

2. Modelli interni

-

-

-

-

3. Rischio di concentrazione

-

-

-

-

B.3 RISCHIO OPERATIVO

-

-

12.144

10.108

1. Metodo base

-

-

12.144

10.108

2. Metodo standardizzato

-

-

-

-

3. Metodo avanzato

-

-

-

-

B.4 Altri requisiti prudenziali

-

-

-

-

B.5 Altri elementi di calcolo

-

-

-

-

B.6 Totale requisiti prudenziali

-

-

143.753

132.186

C. ATTIVITA' DI RISCHIO E COEFFICIENTI DI VIGILANZA

C.1 Attività di rischio ponderate

-

-

1.796.910

1.652.319

C.2 Patrimonio di base/Attività di rischio ponderate (Tier 1 capital ratio)

-

-

11,49%

9,20%

C.3 Patrimonio di vigilanza incluso TIER 3/Attività di rischio ponderate (Total capital ratio)

-

-

11,28%

8,90%