13.1 Attività immateriali: composizione per tipologia di attività

Attività/Valori

31.12.2010

31.12.2009

Durata definita

Durata indefinita

Durata definita

Durata indefinita

A.1 Avviamento

X

868

X

826

A.1.1 di pertinenza del gruppo

X

868

X

826

A.1.2 di pertinenza dei terzi

X

-

X

-

A.2 Altre attività immateriali

2.818

-

3.090

-

A.2.1 Attività valutate al costo:

2.818

-

3.090

-

a) Attività immateriali generate internamente

-

-

-

-

b) Altre attività

2.818

-

3.090

-

A.2.2 Attività valutate al fair value:

-

-

-

-

a) Attività immateriali generate internamente

-

-

-

-

b) Altre attività

-

-

-

-

Totale

2.818

868

3.090

826

L’avviamento, pari a euro 868 mila, deriva dal processo di consolidamento integrale della controllata polacca IFIS Finance Sp. Z o. o..

Per il suddetto avviamento si è proceduto alla verifica dell’adeguatezza di iscrizione si sensi dello IAS 36 (impairment test). Ai fini di tale verifica, l’avviamento è stato attribuito all’unità generatrice di flussi finanziari corrispondente alla società IFIS Finance nel suo insieme, in quanto essa rappresenta un segmento di attività autonomo non ulteriormente scomponibile. La valutazione è stata effettuata applicando il metodo del valore d’uso sulla base della proiezione dei flussi finanziari attesi per un periodo esplicito di 5 anni attualizzati sulla base della stima del costo del capitale della società determinato sulla base del Capital Asset Pricing Model. I flussi finanziari attesi sono stati desunti dal Piano Industriale 2010-2012 approvato dal Consiglio di Amministrazione del 4 marzo 2010 e proiezioni finanziarie costruite sulla base dei trend di crescita medi della controllata. Il Terminal value (rendita perpetua) è stato determinato assumendo come replicabile l’ultimo flusso finanziario netto del periodo di pianificazione esplicito. L’impairment test non ha evidenziato perdite di valore da iscrivere a conto economico.

E’ stata infine condotta un’analisi di sensitività in funzione del costo del capitale utilizzando un range di variazione pari al 5%: il test effettuato con la metodologia di controllo ha altresì confermato la tenuta del valore iscritto.

La variazione del valore dell’avviamento rispetto all’esercizio precedente è da attribuire all’effetto della variazione dei cambi di fine periodo.

Le altre attività immateriali al 31 dicembre 2010 sono relative per 2.388 mila euro all’acquisizione ed allo sviluppo di software, ammortizzate a quote costanti per un periodo stimato di durata utile pari a cinque anni dall’entrata in funzione.

La voce include altresì per 430 mila euro il valore residuo dei costi sostenuti per la strutturazione dell’operazione di cartolarizzazione revolving della durata di 5 anni, come più avanti descritta, i cui benefici economici futuri consistono nella possibilità per la Banca di procacciarsi risorse finanziarie a costi inferiori a quelli ottenibili dal mercato interbancario.

13.2 Attività immateriali: variazioni annue

 

 

Avviamento

Altre attività immateriali: generate internamente

Altre attività immateriali: altre

31.12.2010

DEF

INDEF

DEF

INDEF

A. Esistenze iniziali

826

-

-

3.090

-

3.916

A.1 Riduzioni di valore totali nette

-

-

-

-

-

-

A.2 Esistenze iniziali nette

826

-

-

3.090

-

3.916

B. Aumenti

42

-

-

905

-

947

B.1 Acquisti

-

-

-

905

-

905

B.2 Incrementi di attività immateriali interne

X

-

-

-

-

-

B.3 Riprese di valore

X

-

-

-

-

-

B.4 Variazioni positive di fair value

 -

-

-

-

-

-

- a patrimonio netto

X

-

-

-

-

-

- a conto economico

X

-

-

-

-

-

B.5 Differenze di cambio positive

42

-

-

-

-

42

B.6 Altre variazioni

-

-

-

-

-

-

C. Diminuzioni

-

-

-

(1.177)

-

(1.177)

C.1 Vendite

-

-

-

-

-

-

C.2 Rettifiche di valore

-

-

-

(1.153)

-

(1.153)

- Ammortamenti

X

-

-

(1.153)

-

(1.153)

- Svalutazioni:

-

-

-

-

-

-

+ patrimonio netto

X

-

-

-

-

-

+ conto economico

 

-

-

-

-

-

C.3 Variazioni negative di fair value:

 

-

-

-

-

-

- a patrimonio netto

X

-

-

-

-

-

- a conto economico

X

-

-

-

-

-

C.4 Trasferimenti alle attività non correnti in via di dismissione

-

-

-

-

-

-

C.5 Differenze di cambio negative

-

-

-

 

-

-

C.6 Altre variazioni

-

-

-

(24)

-

(24)

D. Rimanenze finali nette

868

-

-

2.818

-

3.686

D.1 Rettifiche di valore totali nette

-

-

-

-

-

-

E. Rimanenze finali lorde

868

-

-

2.818

-

3.686

F. Valutazione al costo

-

-

-

-

-

-

Legenda

Def: a durata definita

Indef: a durata indefinita

Gli acquisti pari a 905 mila euro si riferiscono ad investimenti per il potenziamento di sistemi informatici.