Al 31 dicembre 2010 il Gruppo Banca IFIS S.p.A. è controllato dalla società La Scogliera S.p.A. ed è composto dalla Capogruppo Banca IFIS S.p.A. e dalla società controllata al 100% IFIS Finance Sp. Z o. o., società di factoring polacca.

Le tipologie di parti correlate, così come definite dallo IAS 24, significative per il Gruppo Banca IFIS, comprendono:

- la società controllante;

- i dirigenti con responsabilità strategica;

- gli stretti familiari dei dirigenti con responsabilità strategica o le società controllate dagli (o collegate agli) stessi o dai (ai) loro stretti familiari.

Si forniscono di seguito le informazioni sui compensi dei dirigenti con responsabilità strategica e quelle sulle transazioni con le diverse tipologie di parti correlate.

1. Informazioni sui compensi dei dirigenti con responsabilità strategiche

La definizione di dirigenti con responsabilità strategiche, secondo lo IAS 24, comprende quei soggetti che hanno il potere e la responsabilità, direttamente o indirettamente, della pianificazione, della direzione e del controllo delle attività di Banca IFIS, inclusi gli amministratori (esecutivi o non esecutivi) della Banca.

Conformemente alle previsioni della Circolare di Banca d’Italia n. 262 del 22 dicembre 2005 (così come aggiornata in data 18 novembre 2009) sono inclusi fra i dirigenti con responsabilità strategica anche i membri del Collegio Sindacale.

Dirigenti con responsabilità strategica

benefici a breve termine per i dipendenti

benefici successivi al rapporto di lavoro

altri benefici a lungo termine

indennità per cessazione del rapporto di lavoro

pagamenti basati su azioni

3.095

-

-

41

80

2. Informazioni sulle transazioni con parti correlate

Voci di bilancio

Società controllante

Dirigenti con responsabilità strategica

Altri parti correlate

Totale

Crediti verso clientela

1.821

-

395

2.216

Altre attività

1.368

-

-

1.368

Totale attività

3.189

-

395

3.584

Debiti verso clientela

-

715

32.339

33.054

Totale passività

-

715

32.339

33.054

Garanzie rilasciate e impegni

-

-

-

-

Proventi verso

185

14

5

204

Oneri verso

216

21

1.132

1.369

Nel corso dell’esercizio sono state effettuate o sono proseguite le operazioni di seguito illustrate con le parti correlate.

E’ proseguito il rapporto di conto corrente con la controllante La Scogliera S.p.A.. Il saldo al 31 dicembre 2010 evidenzia un credito di Banca IFIS S.p.A. verso la controllante pari a 1.821 mila euro. I rapporti con La Scogliera S.p.A. sono regolati a condizioni di mercato. Inoltre Banca IFIS ha concesso in locazione a La Scogliera parte dell’immobile che aveva ospitato la sede della Banca fino alla fine del 2005. Il contratto prevede la corresponsione di canoni di locazione per 46 mila euro oltre iva annui. Il prezzo è stato stabilito a condizioni di mercato. Infine sono stati corrisposti nell’esercizio 2010 alla controllante oneri per distacco di personale pari a 215 mila euro.

  • Banca IFIS ha optato, insieme alla controllante La Scogliera S.p.A., per l’applicazione dell’istituto della tassazione di gruppo (consolidato fiscale) ai sensi degli artt. 117 e seguenti del D.P.R. 917/86. I rapporti fra società del Gruppo sono stati regolati mediante scrittura privata sottoscritta tra le parti nel mese di maggio 2010 di durata triennale. Banca IFIS ha provveduto ad eleggere domicilio presso la consolidante La Scogliera S.p.A. ai fini della notifica degli atti e provvedimenti relativi ai periodi d’imposta per i quali viene esercitata l’opzione. In forza dell’applicazione di tale istituto, il reddito imponibile di Banca IFIS è trasferito alla consolidante La Scogliera S.p.A. che provvede alla determinazione del reddito di Gruppo. In seguito all’opzione, Banca IFIS ha iscritto fra le Altre attività un credito al 31 dicembre 2010 verso la controllante pari a 1.368 mila euro. Tale importo tiene conto della compensazione delle perdite fiscali della controllante secondo la procedura prevista dalla normativa in oggetto nonché sulla base degli specifici accordi stipulati fra le società.

  • Al 31 dicembre 2010 risultano attivi dei conti correnti ordinari con saldo a debito complessivo per la Banca di 715 mila euro con controparte alcuni dirigenti con responsabilità strategica. Le condizioni applicate sono allineate a quelle di mercato.

  • Banca IFIS ha concesso in sublocazione ad un dirigente con responsabilità strategiche parte di un immobile. Il contratto prevede la corresponsione di canoni di locazione per 13 mila euro oltre iva annui. Il prezzo è stato stabilito a condizioni di mercato.

  • E’ proseguita ordinaria attività di factoring con modalità di acquisto a titolo definitivo di crediti da cedente non correlato a fronte di rischio di credito assunto verso un’impresa controllata da un membro del Consiglio di Amministrazione; l’esposizione verso Banca IFIS al 31 dicembre 2010 risulta pari a 155 mila euro.

  • E’ proseguita ordinaria attività di factoring a favore di un’impresa amministrata da uno stretto familiare di un membro esecutivo del Consiglio di Amministrazione; l’esposizione verso Banca IFIS al 31 dicembre 2010 risulta pari a 240 mila euro.

  • Sono stati sottoscritti nel corso dei precedenti esercizi dei depositi vincolati da parte di una società controllata da un membro del Consiglio di Amministrazione. Complessivamente il saldo a debito della Banca nei confronti di tale soggetto ammonta al 31 dicembre 2010 a 32.339 mila euro.

Oltre a quanto sopra esposto, si evidenzia che risultano essere stati sottoscritti conti di deposito “Rendimax” da parte di alcuni soggetti rientranti nella definizione di parti correlate. Tale deposito non prevede remunerazione diverse da quelle standard.