I processi di stima a supporto del valore di iscrizione di poste valutative iscritte nel bilancio consolidato al 31 dicembre 2010, così come previsto dai principi contabili vigenti e dalle normative di riferimento, sono basati in larga misura su stime di recuperabilità futura dei valori iscritti in bilancio e sono stati effettuati in un’ottica di continuità aziendale.

Si precisa che il processo valutativo descritto è stato reso particolarmente complesso in considerazione dell’attuale contesto macroeconomico e di mercato, che potrebbe registrare rapidi mutamenti ad oggi non prevedibili.

Non si sono verificati ulteriori aspetti che richiedano l’informativa di cui allo IAS 8 paragrafi 28, 29, 30, 31, 39, 40 e 49.