I fondi per rischi e oneri sono costituiti da passività rilevate quando:

  • esiste un’obbligazione attuale (legale o implicita) quale risultato di un evento passato;

  • è probabile che sarà necessario l’esborso di risorse atte a produrre benefici economici per adempiere all’obbligazione;

  • può essere effettuata una stima attendibile dell’ammontare dell’obbligazione.

Se tutte queste condizioni non sono soddisfatte, non viene rilevata alcuna passività.